Design Sostenibile: Cradle to Cradle C2C, la magica certificazione “dalla culla alla culla” di W. McDonough e M. Braungart. Punto di svolta o punto di partenza?

Scritto da Redazione - GenitronSviluppo.com in Ecodesign

Taggato come: , , , , ,

cradle_to_cradle_c2c_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_1

Pubblicato il giorno 25 febbraio 2008 - Nessun commento



   


Se qui sei nuovo ISCRIVITI alle News RSS feed. Thanks for visiting!



William McDonough e Braungart autori del libro “Dalla culla alla culla” e rivoluzionari della nostra causa hanno istituito un ente: il McDonough Braungart Design Chemistry (MBDC),  per fornire consulenza alle aziende sulla loro metodologia di progettazione e degli nuovi standard di certificazione che vanno oltre gli standard attuali delle industrie: C2C.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

Il forte contenuto d’innovazione di questi servizi e la creazione di questa nuova certificazione C2C (“Cradle to Cradle”, dalla culla alla culla), contribuiscono all’ottimismo generale e alla concretizzazione di iniziative che tendono ad una sostenibilità come un valore non come sacrificio realizzando una “soddisfazione” sotto molti punti di vista.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

Riassumendo questi benefici sui prodotti e servizi creati:

  • Design per l’utenza a vita.


La metodologia progettuale “Cradle to Cradle” nutre il rapporto fra azienda e utente, aiutando i suoi clienti a progettare prodotti che possano essere riciclati eternamente, reincarnati in altri e affittati a loro volta.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

  • Gestione dei rischi.

Il protocollo di progettazione e certificazione C2C implementa criteri sui materiali e sui processi che eliminano molti dei rischi creati attualmente dalle industrie, spostandosi molto oltre le conformità regolatrici. I rischi ambientali e salutari per l’umanità sono totalmente ridotti eliminando il concetto di rifiuto, tossico e non, selezionando materiali sicuri sia per i sistemi naturali sia per quelli umani. Mentre la critica del pubblico e le azioni legali crescono, progettare di ridurre questi rischi già “dentro al prodotto” ha un grosso potenziale di recupero per l’industria e le aziende.

Ad esempio nella progettazione di Climatex Lifecycle, un tessuto completamente privo di tossine e di altre sostanze nocive, il cliente Rohner Textile, ha ridotto i rischi di incidenti, processi legali e, ancora più importante, ha migliorato il suo rapporto con dipendenti, utenti e pubblico generale.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

  • Incremento del vantaggio competitivo.


La certificazione
C2C migliora esponenzialmente la qualità e “l’intelligenza” di prodotti e servizi. “Il nostro approccio mantiene i nostri clienti in vantaggio con un’agenda di prodotti economica e ambientalmente sostenibile.”parole di  William McDonough. Aziende con meno lungimiranza rimarranno sempre più in coda rispetto ad aziende che disegnano prodotti intelligentemente, diventando sostenitori e benefattori di legislazioni che promuovono la salute umana e ambientale, mentre i loro competitori lotteranno continuamente per osservarle o addirittura aggirarle illegalmente.

Ad esempio, sempre il tessuto Climatex Lifecycle Lifecycle di Rohner Textile, è andato oltre i regolamenti governativi con un criterio veramente intelligente e sostenibile. Attualmente l’azienda ha addirittura creato nuovi standard per l’industria. Altre aziende stanno ancora cercando di raggiungere il livello di Rohner Textile che ha cominciato a concedere la licenza della tecnologia di Climatex Lifecycle ai suoi concorrenti già dal 1999.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

  • Riduzione dei costi.


La certificazione
C2C mira ad eliminare la necessità di regolamenti basati sulla gestione dei materiali pericolosi,“Cradle to Cradle” riducendo drasticamente i costi legali ed altri ad essa collegati. I cicli di vita dei prodotti secondo i principi riducono l’input di materiali vergini nei processi di riciclaggio, abbassando i costi complessivi dei materiali e prodotti generati.

L’analisi MBDC della catena di fornitura rivela un potenziale per l’aumento di efficienza in generale e di conseguenza anche l’identificazione di possibili ulteriori alternative di riduzione di costi.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

  • Differenziazione dei prodotti.

La certificazione C2C è fondamentalmente diversa da altri approcci alla sostenibilità. Invece di avere un’agenda di prodotti che genera “senso di colpa” nel cercare di minimizzare i danni ambientali, C2C celebra l’abbondanza. Sempre  William McDonough: “Aiutiamo i nostri clienti a progettare prodotti e servizi di alta qualità che sono sicuri e sani per tutti e tutto e, come conseguenza, i nostri clienti offrono ai loro utenti eccellenza da tutti i punti di vista possibili”.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

  • Profili di successo e clienti

Herman Miller, Climatex Lifecycle, Ford, Nike, Frito-lay, Gap Inc., Habitat, Heinz ed IBM sono solo alcune delle aziende che hanno già cominciato a ricercare questa certificazione e ad impiegarla nella loro catena di produzione industriale.

c2c_cradle_to_cradle_certificazione_ecodesign_design_sostenibile_sostenibilità

[ Links utili e approfondimenti ]



Condividi

Informazioni sull'autore: Redazione - GenitronSviluppo.com

GenitronSviluppo.com è un blog network dedicato all’innovazione sostenibile attraverso cui vengono pubblicate notizie ed approfondimenti su: tecnologie, buone pratiche, ecodesign, bioarchitettura, agricoltura ed energia verso un futuro più intelligente e sostenibile, ma non solo… GenitronSviluppo.com vuole essere sostegno per aziende, istituzioni e processi culturali di innovazione per uno sviluppo sostenibile locale, nazionale e sociale.

Sfoglia gli articoli archiviati come Redazione - GenitronSviluppo.com

Nessun commento

Attualmente non ci sono commenti per Design Sostenibile: Cradle to Cradle C2C, la magica certificazione “dalla culla alla culla” di W. McDonough e M. Braungart. Punto di svolta o punto di partenza?. Perchè non ne aggiungi uno?

Scrivi un commento